Lo Staff Alfa 164 ti da il benvenuto.
Se sei qui vuol dire che anche tu hai un CuoreAlfista.
Ti trovi nel tempio dell'Ammiraglia più bella di tutti i tempi, sali a bordo anche tu sulla 164.
Registrati, leggi e rispetta le regole, ed entra anche tu a far parte del mondo Alfa Romeo 164.
Si ricorda ai nuovi iscritti che è obbligatorio presentarsi nell'apposita area, se dopo 7 gg dall'iscrizione l'utente non si è presentato e non ha postato nessun messaggio nei forum, verrà temporaneamente sospeso.

Buon divertimento!
Lo staff di Alfa 164.

Webmaster 106kilowatt


 
PortalePortale  IndiceIndice  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
   

Condividere | 
 

 Intervista al collaudatore Giorgio Langella

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
106kilowatt
Amministratore
Amministratore
avatar

Pesci Messaggi : 351
Reputazione : 23
Data d'iscrizione : 17.09.10
Età : 47
Località : Torremaggiore

MessaggioTitolo: Intervista al collaudatore Giorgio Langella   Ven 27 Set 2013, 19:32

Cari amici 164ttristi, ecco un'intervista fatta al nostro amico collaudatore, presa dal sito "petrolicius.com"

Per poter leggerla in italiano senza alcuna fatica, vi segnalo che sarà molto più facile aprendo il link con il browser "Chrome" di Google, poichè automaticamente traduce il lingua italiana tutti i siti stranieri.

vai all'intervista


Ancora, la prova di un'Alfa 75 collaudata direttamente da lui sulla pista di Balocco, si sente il rumore del sound del motore....... che spettacolo........


_________________
L'Amministratore e Webmaster

106kilowatt  pirat





Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://alfa164.forumattivo.info
 
Intervista al collaudatore Giorgio Langella
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Storia del Marchio e del Modello :: L'Alfa Romeo 164-
Andare verso: