Lo Staff Alfa 164 ti da il benvenuto.
Se sei qui vuol dire che anche tu hai un CuoreAlfista.
Ti trovi nel tempio dell'Ammiraglia più bella di tutti i tempi, sali a bordo anche tu sulla 164.
Registrati, leggi e rispetta le regole, ed entra anche tu a far parte del mondo Alfa Romeo 164.
Si ricorda ai nuovi iscritti che è obbligatorio presentarsi nell'apposita area, se dopo 7 gg dall'iscrizione l'utente non si è presentato e non ha postato nessun messaggio nei forum, verrà temporaneamente sospeso.

Buon divertimento!
Lo staff di Alfa 164.

Webmaster 106kilowatt


 
PortalePortale  IndiceIndice  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  
   

Condividere | 
 

 Mi presento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
il Luca
Apprendista Alfista
Apprendista Alfista
avatar

Gemelli Messaggi : 3
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 06.05.13
Età : 45
Località : Tra Milano e Pavia

MessaggioTitolo: Mi presento   Mer 08 Mag 2013, 21:23

Ciao a tutti, ho 40 anni e scrivo dalla provincia di Pavia.
Non ho ancora una 164, ma in previsione di comprarne una ho cominciato con l'iscrivermi a questo forum.
Voglio una 164, anzi rivoglio, perché sono stato alfista per un bel pezzo della mia carriera automobilistica e quella macchina mi è rimasta nel cuore. Infatti la mia seconda auto è stata una 164 turbo 4 cilindri, nell'ormai lontano 1991, comprata usata di due anni.
Nel 1993 avendo deciso di cambiare auto ed essendo innamorato di quella macchina, ho comprato una v6 turbo super, questa volta nuova.
Dopo 3 anni l'ho cambiata per una tedesca, che ho tenuto soltanto due anni per poi tornare in Alfa. Dal 98 al 2006 ho avuto quattro 166: due turbo v6, una 3.0 e una tristissima diesel.
Da allora ho comprato una thesis poi due mercedes.
Oggi mi piacerebbe possedere di nuovo una 164 da tenere come sfizio, da coccolarmi ed usare solo nel tempo libero, quindi necessariamente ultraventennale.
Ciao.
Luca.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.illuca.com/Old
106kilowatt
Amministratore
Amministratore
avatar

Pesci Messaggi : 351
Reputazione : 23
Data d'iscrizione : 17.09.10
Età : 47
Località : Torremaggiore

MessaggioTitolo: Re: Mi presento   Gio 09 Mag 2013, 12:19

Ciao Luca, felice di sapere che non hai dimenticato la mitica 164, dalle tue parole, leggo che comunque ti è rimasta sempre nel cuore, la 164 è come una malattia, le sue linee morbide e slanciate ti ammaliano...... cheers

Complimenti per il tuo palmares di auto che hai posseduto e/o possiedi, tutte belle auto. pirat

Una domanda, siccome avrei in animo di comprare una 166 jtdm, ma a quanto leggo dalle tue parole, non sei rimasto molto entusiasta, sarei felice che indicassi i motivi, ed eventualmente le differenze tra le due ammiraglie "164-166". affraid

Un'altra cosa, poichè di possessori del modello 4 cilindri Turbo non ne conosco, e purtroppo nel forum non ci sono recensioni, se non ti dispiace, potresti raccontarci le impressioni di guida, pregi ed eventuali difetti del modello ed eventuali consigli sull'acquisto?
Purtroppo sento dire spesso che non è una vera 164, poichè monta il motore della lancia turbo, e viene snobbata dai puristi, che mantengono la tesi del mitico V6 Busso.


Per quanto riguarda la ricerca di una 164, vai tranquillo che nel web ce ne sono tantissime, quale modello preferisci? Se ne vedo una buona potrei girarti il link!

Io possiedo una 164 Twin Spark modello Super del novembre 1995, colore grigio chiaro metallizzato.

Nella certezza che sarai un prossimo 164ttrista ti porgo i più cordiali saluti... Cool

_________________
L'Amministratore e Webmaster

106kilowatt  pirat







Ultima modifica di 106kilowatt il Ven 10 Mag 2013, 08:55, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://alfa164.forumattivo.info
alfa164-1989
Apprendista Alfista
Apprendista Alfista
avatar

Gemelli Messaggi : 46
Reputazione : 3
Data d'iscrizione : 06.11.12
Età : 46
Località : Gorizia

MessaggioTitolo: Re: Mi presento   Gio 09 Mag 2013, 21:52

Ciao "il luca",ti do il benvenuto tra noi 164ttristi.Buona permanenza nel nostro sito cheers
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
il Luca
Apprendista Alfista
Apprendista Alfista
avatar

Gemelli Messaggi : 3
Reputazione : 0
Data d'iscrizione : 06.05.13
Età : 45
Località : Tra Milano e Pavia

MessaggioTitolo: Re: Mi presento   Ven 17 Mag 2013, 22:57

Rieccomi, non sono morto :-P
Anzitutto scusatemi per l'imperdonabile ritardo nella risposta, in questo periodo sono davvero preso da tante cose, prima tra tutte il lavoro, ed ecco che finisco per trascurare mio malgrado le cose che mi appassionano.
La 164 non poteva non restarmi nel cuore non solo perché è una gran macchina, ma anche o soprattutto perché l'ho guidata durante un periodo che passati gli "anta" si ricorda sempre con grande nostalgia, infatti le 164 le ho avute dai 19 ai 24 anni.
Ma ho cominciato ben prima a desiderarla: ricordo che già nel 1988, avevo solo 16 anni, ma già giravo per concessionari Alfa Romeo per toccarla, per salirci, per farmi fare preventivi da venditori infastiditi da quel ragazzino perditempo. Ero folgorato dalla sua bellezza e già a 16 anni ero certo che un giorno l'avrei avuta.
Passando alle tue domande. La "lampredi-powered" in effetti non è Alfa nel dna, ma trattandosi di un grandissimo motore, che tra l'altro ha dimostrato alla grandissima quanto vale sia nella produzione di serie che nelle competizioni, non sfigurava affatto montato nel cofano dell'alfona. Aveva poi un sound che era del tutto Alfa, forse grazie ad uno scarico pensato anche per questo.
E' sicuramente di carattere diversissimo dal busso che pure ho apprezzato tanto su una 164, tre 166 e una Thesis, ma non mi sentirei di definirlo peggiore, semplicemente diverso.
Di quel motore ricordo la eccezionale prontezza ai bassi, un altro mondo rispetto al pur mitico busso turbizzato. Ricordo la potenza che non finiva mai, un cambio molto preciso ma anche facile. Le note dolenti erano i consumi che chi è abituato alle auto moderne non riuscirebbe neanche ad immaginare, e l'inaffidabilità totale del mezzo (ho speso più di officina in due anni che a comprarla). Ma sicuramente in questo ha pesato molto la mia guida animalesca dell'epoca.
Ciononostante, quella è tra le sei Alfa che ho avuto quella che ricordo con più affetto. Anche se in questo gioca indubbiamente un ruolo di grande importanza il periodo della mia vita in cui l'ho posseduta.
Dovendone comprare una, non mi vengono in mente particolarità da controllare maggiormente rispetto alle altre versioni. Immagino che guidandola non dico piano ma almeno con un minimo di rispetto la gran parte dei problemi me li sarei risparmiati. Il guaio di quel motore è che è stato montato solo sulle prime serie, che notoriamente avevano problemi vari elettronici, quindi le stesse problematiche delle altre motorizzazioni.
La 166 diesel: la prima delle caratteristiche che non me l'ha fatta apprezzare è stata il motore diesel, principalmente perché ho una repulsione innata per questa motorizzazione, insieme al fatto che non era tra i diesel migliori sul mercato dell'epoca.
Inoltre l'ho presa automatica e quel cambio è il pezzo di meccanica più abominevole in cui abbia mai avuto la sfortuna di imbattermi, oltretutto gestito da un programma elettronico ancora più pessimo che teneva sempre il motoraccio eccessivamente su di giri anche quando volevo andare pianissimo e tranquillo.
L'ho talmente detestata che l'ho rivenduta dopo averla comprata nuova solo sei mesi prima.
Ma si trattava solo di motore e cambio, che le 166 le ho amate quanto le 164. E' una grandissima auto ma deve necessariamente avere il busso, magari escludendo il 2.5.
Il confronto 164-166 evidentemente per questioni "anagrafiche" non può che essere a favore della seconda. Nella guida si avverte subito che la 166 è un progetto più nuovo, e direi anche più curato. Ad esempio il sovrasterzo che affligge la 164 quando alleggerisci la coda ad alta velocità, nella 166 praticamente non c'è (con la 164 mi è capitato di trovarmi quasi di traverso a 180 all'ora).
Lo sterzo e le sensazioni che trasmette, poi, sono proprio due pianeti diversi: sulla 166 precisissimo e comunicativo, oltre ad una motricità mai vista su una trazione anteriore (con la 3.0 da 226 cv anche se parti a tuono sgomma solo se lo fai apposta).
La 164 anche con soli 171 cv della lampredi sgomma anche in terza e tira a destra e sinistra: non sta in strada quando apri, o per lo meno ci vuole tanto manico.
Anche la qualità dei materiali e degli assemblaggi non è paragonabile, come pure l'affidabilità generale.
Riguardo la mia futura macchina-sfizio, la macchina del cuore, nonostante tutto sarà una 164 perché è a lei che ho voluto più bene. Quale versione non l'ho ancora deciso, credo che dipenderà principalmente dalle condizioni degli esemplari che troverò. Mi andrebbe bene qualunque motorizzazione escluso la diesel, e sarà sicuramente una prima o seconda versione, quelle prima delle super, per intenderci.
Comunque considerato il poco tempo che ho in questo periodo, temo che per un po' il massimo sfogo 164ista che potrò permettermi sarà di venire qui a leggere questo forum :-)
Pazienza, anche oggi come quando avevo 16 anni, so che prima o poi la 164 sarà mia :-)

Ciao.
Luca.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://www.illuca.com/Old
106kilowatt
Amministratore
Amministratore
avatar

Pesci Messaggi : 351
Reputazione : 23
Data d'iscrizione : 17.09.10
Età : 47
Località : Torremaggiore

MessaggioTitolo: Re: Mi presento   Sab 18 Mag 2013, 08:18

Ciao Luca, grazie per l'ottima spiegazione, davvero utile per noi 164ttristi, si vede che sei uno che hai il cosiddetto "Manico" sulle auto......
Se puoi parlaci dei guasti che hai avuto sulla 164 turbo e le eventuali consigli per evitarli.


_________________
L'Amministratore e Webmaster

106kilowatt  pirat





Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://alfa164.forumattivo.info
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Mi presento   

Tornare in alto Andare in basso
 
Mi presento
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Mi presento!
» piacere mi presento, sono una giovane ragazza in menopausa precoce
» ciao....mi presento...
» Ci sono pure io mi presento
» ciao a tutte mi presento:

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Benvenuti :: Presentazioni e saluti-
Andare verso: